Programmi per tradurre: i 5 migliori del 2021, caratteristiche e quale scegliere

Probabilmente stai utilizzando uno dei programmi per tradurre per migliorare il tuo flusso di lavoro di traduzione, che tu sia un traduttore, un’agenzia di traduzione o un’azienda che ha bisogno di traduzioni. In caso contrario, potresti dedicare molto più tempo del necessario (e denaro!) alle tue traduzioni.

Cosa sono i programmi per tradurre

CAT è l’abbreviazione di Computer assisted translation (strumento di traduzione assistita da computer). Il modo in cui i traduttori lavorano e gestiscono i progetti di traduzione è cambiato radicalmente a causa dei programmi per tradurre.

I grandi documenti multilingue sono suddivisi in parti (paragrafi e frasi) e archiviati in un database utilizzando tecniche CAT. Questa è nota come memoria di traduzione e si riferisce alla capacità di riutilizzare in qualsiasi momento materiale precedentemente tradotto.

Le soluzioni CAT sono sempre più utilizzate da aziende e traduttori di tutto il mondo per velocizzare il proprio lavoro e migliorare la produttività.

A cosa servono i programmi per tradurre

La memoria di traduzione è il cuore di ogni strumento CAT e ce ne sono diversi tra cui scegliere. Se ricordi solo un elemento di questo articolo, rendilo memoria di traduzione.

Quando un lavoro di traduzione è terminato con gli strumenti CAT, il contenuto finale approvato viene aggiunto alla Memory, che è un database bilingue che contiene sia il testo di partenza originale che la sua traduzione. In ciascuna delle lingue di destinazione necessarie, viene stabilita una memoria da utilizzare in progetti futuri.

Dividere il contenuto in parti è il modo in cui funzionano gli strumenti CAT. Vale la pena notare che, sebbene vengano indicati come “parole”, i segmenti sono in realtà intere frasi o frasi che vengono interrotte dallo strumento ogni volta che si verifica un’interruzione, come una virgola o un punto.

Successivamente, il programma analizza il contenuto e determina la quantità di contenuto da tradurre. I costi vengono quindi calcolati utilizzando queste informazioni.

Come funzionano i programmi per tradurre

Come funzionano i programmi per tradurreLa cosa più importante da tenere a mente è che gli strumenti CAT aiutano i traduttori nel loro lavoro. Di seguito sono riportati gli aspetti più comuni di uno strumento CAT:

  • Un ambiente software integrato in cui un traduttore ha accesso alla maggior parte degli strumenti necessari per svolgere la propria attività di traduzione.
  • Una memoria di traduzione: una raccolta di coppie di frasi (frasi di origine e di destinazione che appartengono insieme). La memoria di traduzione consente il riutilizzo di traduzioni create dall’uomo e la facile gestione di frasi e frasi ripetute in un progetto.
  • Un term base è una raccolta di termini in un database. Le basi di termini sono spesso associate ad argomenti, prodotti, clienti o persino utenti specifici. Uno strumento CAT dovrebbe essere in grado di memorizzare la terminologia o connettersi a un database di terminologia esterno. Durante la traduzione, questa terminologia dovrebbe essere fornita all’utente.
  • Un modulo di controllo della qualità: il controllo della qualità della traduzione è un processo che esamina un documento di traduzione alla ricerca di errori rilevabili dalla macchina. La maggior parte degli strumenti CAT contiene una funzione che ti consente di valutare la qualità della tua traduzione.
  • Un pannello di anteprima per ricontrollare il tuo lavoro durante la traduzione.
  • Controllo ortografico per controllare l’esatta ortografia

I vantaggi nell’utilizzo dei programmi per tradurre

Tempo

La traduzione richiede tempo e i programmi CAT aiutano a risparmiarlo. I glossari fanno risparmiare tempo presentando automaticamente i termini che sono già stati tradotti e salvati nel database.

Quando le parti non tradotte sono uguali o simili, le memorie di traduzione (TM) consentono di risparmiare tempo aggiungendo automaticamente le traduzioni. Le utility di importazione/esportazione consentono di risparmiare tempo importando, salvando ed esportando meticolosamente la formattazione del documento di origine per compatibilità e altri scopi.

Efficienza

I vantaggi nell'utilizzo dei programmi per tradurreIl lavoro diventa più efficiente quando si risparmia tempo. Lo strumento CAT si occupa della formattazione del file sorgente, quindi il traduttore non deve farlo. Gli strumenti CAT possono individuare i segmenti che non corrispondono perfettamente utilizzando le funzionalità di “ricerca fuzzy”. Ciò consente di risparmiare molto tempo e fatica, garantendo allo stesso tempo che le traduzioni siano comprensibili e coerenti.

Convenienza

Per rendere la traduzione più facile e veloce, uno strumento CAT suddivide il testo da tradurre e presenta i segmenti in modo chiaro. Ogni segmento viene visualizzato nella propria casella, con la traduzione inserita in una casella separata a destra del testo di partenza. I migliori strumenti CAT fanno risparmiare molto tempo al traduttore contando parole, segmenti e unità, analizzando il testo, confrontando pezzi di contenuto fresco e pre-tradotto e così via.

Controllo

Controllo Software CATLe soluzioni CAT consentono a più traduttori di lavorare allo stesso progetto o anche allo stesso documento contemporaneamente. Senza utilizzare strumenti di gestione del progetto esterni, il project manager ha il controllo completo su tutto all’interno del sistema. Gli LSP possono gestire grandi progetti internazionali, offrendo ai traduttori l’accesso alle tecnologie CAT. Smartcat ad esempio consente alle aziende di pagare tutti i loro lavoratori remoti in un’unica soluzione, con il sistema che distribuisce i fondi a ciascun traduttore secondo necessità.

Utilità

Un documento non viene tradotto da uno strumento CAT. Al contrario, offre ai traduttori tutto ciò di cui hanno bisogno per tradurre in un unico posto: traduzione automatica automatica, archiviazione TM, navigazione del testo, controlli di qualità e strumenti di avanzamento della traduzione.

Come scegliere tra i programmi per tradurre: vantaggi e funzionalità

Software di traduzione che funziona nel cloud

Gli strumenti di traduzione basati su cloud (o basati sul web) sono programmi a cui è possibile accedere e utilizzare online utilizzando un browser web. Piattaforme come queste stanno diventando sempre più diffuse in tutti i settori e importanti attori nel settore della traduzione stanno seguendo l’esempio.

Diamo un’occhiata al motivo per cui è così popolare.

  • Non dovrai liberare spazio su disco o installare alcun software.
  • Puoi lavorare da qualsiasi sistema operativo, comprese le varianti Windows, MacOS e Linux.
  • Non perderai alcun dato perché le traduzioni vengono salvate in tempo reale.

Software di traduzione offline (desktop)

I pacchetti software tradizionali che è necessario scaricare e installare sul computer sono noti come strumenti software di traduzione desktop. Molti sono in circolazione da più tempo rispetto alle loro controparti basate su cloud, quindi gran parte della loro base di clienti è costituita da traduttori, LSP e agenzie che li utilizzano da anni e sono riluttanti a indagare su alternative basate sul web.

Diamo un’occhiata ai vantaggi del software di traduzione offline.

  • Puoi lavorare senza accesso a Internet.
  • Non ci sono problemi con il server, come arresti anomali o rallentamenti. Puoi lavorare finché il tuo PC è operativo.

Costi per i programmi per tradurre e limiti

Il prezzo del software CAT può variare da zero a tremila euro o più.

Sono spesso creati da aziende di software e venduti come prodotto o come SaaS (Software come un servizio). API e SDK possono essere utilizzati anche per incorporarli nelle attuali piattaforme di traduzione. Spesso hanno un prezzo per licenza o per account.

Il costo di uno strumento CAT è determinato dai seguenti fattori:

  • posti disponibili
  • numero di parole
  • personalizzazione
  • durata della commessa

I 5 migliori programmi per tradurre: quale scegliere (aggiornamento 2021)

SDL Trados Studio

È lo strumento CAT più utilizzato per la traduzione e detiene la quota di mercato più ampia. Gestisce la traduzione, l’editing, il controllo qualità, la localizzazione, la traduzione automatica e la gestione della terminologia per grandi progetti di traduzione. Le grandi aziende richiedono spesso che i traduttori utilizzino tecnologie CAT come SDL. Di conseguenza, se utilizzi SDL, vedrai un aumento significativo del numero di clienti e delle entrate.

MemoQ

MemoQ, un’altra popolare applicazione CAT, include un riquadro di anteprima della traduzione che consente a un traduttore di vedere la sezione che sta traducendo nel contesto. La soluzione MemoQ accetta anche altri strumenti di traduzione, consentendo ai traduttori di collaborare con altre applicazioni di traduzione. Il programma è disponibile in una versione gratuita per uso personale e in una versione pro con licenza a vita.

Memory

È uno strumento di traduzione cloud utilizzato da molte aziende in tutto il mondo. È dotato di sofisticate funzionalità di traduzione che semplificano il processo di traduzione, in particolare per i progetti multilingue. Contiene diverse funzionalità, inclusa la compatibilità per 50 tipi di file e funzionalità come la gestione dei progetti, la memoria di traduzione e la gestione della terminologia. Offre una prova gratuita che consente ai traduttori di lavorare su due file contemporaneamente.

Wordfast

Wordfast Classic è una macro di Microsoft Word che funziona con ogni formato che Word può gestire, inclusi file di testo, PowerPoint, Excel, HTML, Rich Text Format (RTF) e RTF con tag. La versione di Wordfast Pro, d’altra parte, è una soluzione più completa che include funzionalità come Java, InDesign, FrameMaker, InCopy, Cliff e SDL Trados, oltre a più funzioni di gestione dei progetti. Inoltre, entrambe le versioni sono disponibili come licenze perpetue, con uno sconto per l’utilizzo nei paesi sottosviluppati.

Across

È uno strumento di traduzione completo che fornisce uno sportello unico per tutte le lingue e tutti i formati di file. La garanzia della qualità, la gestione del progetto, la memoria di traduzione, la traduzione automatica e la gestione della terminologia sono tutti inclusi nella piattaforma.

L’abbonamento base è gratuito, mentre il premium annuale è di 19,50 euro al mese, che include gli abbonamenti crossMarket e Across Translation Edition.

Lascia un commento