Software SCADA: i 5 migliori del 2021, caratteristiche e quale scegliere

Software SCADA: una delle sfide che stiamo fronteggiando ormai negli ultimi anni è l’automatizzazione. Stiamo assistendo a un profondo cambiamento del lavoro, e ciò ci poterà nei prossimi anni a doverci in qualche modo reinventare. Molti anni prima i nostri contadini consideravano l’invenzione del trattore, un’automazione negativa in quanto toglieva lavoro a molteplici lavoratori. Per questo, in seguito, venne introdotto l’obbligo d’istruzione fino all’età di 16 anni. Per permettere ai ragazzi di reinventarsi. Nacquero una molteplicità di nuovi lavori, ma all’epoca quel cambiamento fu considerato quasi un disastro.

Quella stessa automatizzazione, ma anche quello stesso tipo di paura, sta cambiamento la nostra epoca. Sempre più aziende si servono di sofisticati Software SCADA per supervisionare e controllare le macchine e gli impianti, e l’interfaccia di comunicazione tra uomo e attrezzature. Proprio grazie a questi software le aziende monitorano e gestiscono i propri macchinari, rendendo il lavoro dei propri dipendenti più agevole e sicuro.

Cos’è un software SCADA

Il software per l’automatizzazione delle aziende si chiama SCADA (Supervisory Control And Data Acquisition), e proprio come descrive il suo stesso acronimo inglese non è altro che il supervisore degli impianti utilizzati dalle aziende per svolgere i lavori che un tempo sarebbero stati di competenza manuale. Non è altro che un controllore in grado di generare una serie di applicazioni, appunto SCADA, essenziali per monitorare il funzionamento e lo scambio dei dati utili per comunicare eventuali problematiche, o il semplice andamento del processo di gestione dei macchinari.

A cosa serve un software SCADA

A cosa serve un software SCADAIl software SCADA opera attraverso sensori appositamente collocati, che hanno lo scopo di raccogliere dati, informazioni dell’intera struttura in modo tale da renderli disponibili a tutto il personale autorizzato tramite Pc o dispositivi elettronici. Al fine di ottimizzare i vari processi aziendali, e incrementare la produttività, influenzando le decisioni aziendali in termini di qualità e gestione di consumo. Per i dipendenti potrebbe essere necessario accedere al proprio smartphone per ricevere tutte le informazioni dell’intera struttura aziendale, quali dati di consumo, di usura dei macchinari, di impianti da riparare, eventuali rischi, o interventi immediati da effettuare. E questo prima di una riunione potrebbe fare la differenza. Le aziende potrebbero essere in grado di osservare la struttura dei propri impianti, e tutto tramite un monitor, in qualunque istante della loro giornata.

Come funziona un software SCADA

Per riuscire ad avere una visione chiara di come funziona un software SCADA è necessario immaginarci una mappa di un nostro impianto aziendale. Creiamo nella nostra mente l’immagine di tubi, collegati a delle prese con una leva che si alza e si abbassa, e dei serbatoi che raccolgono i liquami. Tutto ciò grazie a tale software non sarà più necessario immaginarlo solo nella nostra mente, ma sarà possibile visualizzarlo sul nostro PC. L’intera struttura degli impianti e del loro funzionamento verrà mostrato su un monitor, e sarà supervisionato costantemente dal software, che in caso di anomalia procederà ad inviare dei dati che comunicheranno ai server le informazioni.

Come funziona un software SCADAMa occorre fare chiarezza in questo punto in particolare. Attraverso il software è possibile osservare ciò che sta accadendo nei nostri impianti, ma non è possibile intervenire in tempo reale. Il compito del software è quello di supervisionare, controllare e inviare dati, e di prevenire l’eventualità di un malfunzionamento modificando l’evoluzione dello svolgimento.

Infatti, ruolo centrale del processo è l’acquisizione dati in quanto il software SCADA non si occupa, ad esempio, di mantenere inalterata l’eventuale temperatura dell’impianto, ma di trovare il modo di stabilire anticipatamente quale possa essere la temperatura da impostare per gli impianti. E grazie a tale acquisizione, è possibile trasferire continuamente i dati aggiornati al supervisore, ossia al software, consentendo ad esso di mostrare la reale situazione agli addetti qualificati.

I vantaggi nell’utilizzo di un software SCADA

Utilizzare un software come SCADA potrebbe cambiare in modo significativo il lavoro all’interno delle aziende. L’automatizzazione aziendale è un mondo in continua evoluzione che porterà sicuramente a grossi vantaggi. Tra questi potremmo elencarne una serie per spiegare in che modo il software potrebbe cambiare positivamente la gestione degli impianti all’interno delle aziende. Analizziamo quelli più significativi, per riuscire ad entrare meglio in questo nuovo mondo:

    • Sicurezza
    • Prevenzione di incidenti
    • Semplicità d’uso
    • Incremento della produttività dei macchinari
    • Interazioni con altri sistemi

Sicurezza

I vantaggi nell'utilizzo di un software SCADAAttraverso il software è possibile aumentare la sicurezza della gestione degli impianti, in quanto attraverso una maggiore acquisizione e gestione dei dati, risulta più semplice procedere all’archiviazione di elementi chiave, e in caso di necessità trasferire il contenuto in modo veloce e immediato direttamente tramite dispositivi. Inoltre, vi è la possibilità di registrare e riprodurre gli eventi in modo tale da osservare come possa essere accaduto un tale incidente, e fare in modo che non si verifichi più in futuro.

Prevenzione di incidenti

Uno dei compiti principali del software è quello di prevenire eventuali difetti, non quello di intervenire nell’immediato in caso di incidenti. Per cui il sistema è in grado di individuare eventuali problematiche nelle fasi antecedenti e avvisare istantaneamente il personale qualificato tramite notifiche direttamente tramite i dispositivi, in modo da richiedere un intervento per prevenire l’eventualità che si possa sviluppare un danno nelle fasi successive. Ciò oltretutto contribuisce a ridurre i costi di manutenzione, oltre che la perdita di tempo nel cercare di individuare la causa della relativa problematica.

Semplicità d’uso

Il software Scada permette al personale di ottimizzare i tempi, avendo una visione in tempo reale dell’intera struttura dei macchinari. Non è più necessario verificare il singolo funzionamento di ogni macchinario, ma è possibile accedere tramite dispositivo all’intera mappa, permettendo loro di avere una visione ampia e completa di tutto ciò che accade nel qui ed ora.

Incremento della produttività dei macchinari

Un sistema Scada consente di comunicare all’azienda tutto ciò di cui ha bisogno per prendere le decisioni di ottimizzazione. Fornisce una quantità di dati necessaria per ottenere una chiara visione di cosa serva per incrementare la produttività. Oltre che contribuisce alla stessa cercando di eliminare gli eventuali incidenti di percorso, ed anticipando persino i danni che potrebbero verificarsi nell’immediato futuro.

Interazioni con altri sistemi

Grazie alla possibilità di collaborare con ulteriori sistemi, quali Zenon, che si occupa per lo più di intervenire nel momento in cui si verifica un danno, e quindi non quello di prevenire l’eventualità che un agente si verifichi. Una stretta collaborazione tra i due sistemi e le applicazioni che ne derivano permette agli utenti di acquisire una chiara visione della panoramica a livello di impiantistica aziendale, e di monitorarla persino in tempo reale, e il tutto in sicurezza dalla propria postazione.

Come scegliere un software SCADA: vantaggi e funzionalità

Analizzando i diversi vantaggi che il software SCADA è in grado di offrire possiamo effettivamente individuare una molteplicità di funzioni che permettono di agevolare il lavoro dell’uomo in quelle che sono attività routine noiose, o ridurre situazioni rischiose grazie a sofisticati sistemi di allarme gestiti dalle applicazioni del software. Ma per utilizzare al meglio il software e i vantaggi che è in grado di offrire è necessario comprenderne le funzionalità:

SCADA e HMI (Human Machine Interface) e Zenon

L’essenza della funzionalità del sistema è data dalla relazione tra SCADA e HMI. In realtà l’intera relazione fa parte dello stesso identico sistema, anche se spesso si pensa che siano Come scegliere un software SCADA: vantaggi e funzionalitàdue entità distinte. HMI non è altro che il rapporto tra l’uomo e la macchina, e per fare in modo che l’intero sistema funzioni alla perfezione la collaborazione con un altro sistema efficace per completarne il quadro è Zenon, che funge da tramite tra SCADA e HMI. In poche parole, affinché il software funzioni e riesca a comunicare ciò che succede agli impianti dell’azienda, è necessario che Zenon fornisca loro gli strumenti per comunicarlo ad HMI e quindi al personale qualificato, che si occuperà attraverso le applicazioni fornite dallo stesso Zenon di monitorare tutti i macchinari presenti all’interno dell’azienda. Quindi le informazioni che arrivano ai dipendenti non sono altro che i dati raccolti dal software SCADA.

Costi per un software SCADA e limiti

Scegliere il software SCADA più adatto per prezzo e adattabilità al tipo di azienda non è un compito facile. Occorre un’analisi accurata di ciò che effettivamente è necessario modificare all’interno dell’azienda per incrementarne sicurezza, produttività e strategia.

Il prezzo da cui partire potrebbe essere una spesa ingente in base al tipo di accostamento di software che si vuole utilizzare per modificare l’interazione tra impianti e i dipendenti che vi lavorano, o controllare l’affidabilità dei sistemi ed eventuali ripristini.

Ma tutto ciò rappresenta un investimento a lungo termine per l’azienda che decide di adottare la strategia dell’automatizzazione. In quanto aiuta a combattere il consumo di macchine obsolete, incrementando la produttività.

Consente di prendere decisioni in tempo reale in base alla tipologia di problematiche che si vengono evidenziate nel continuo monitoraggio.

Ed il tutto con operai specializzati che dal loro dispositivo elettronico ricevono notifiche di ciò che potrebbe succedere, e di ciò che dovrebbero fare per prevenire eventuali danni in futuro.

Il costo deve essere quantificato in base al tipo di crescita che l’azienda è disposta a porsi come obiettivo, ed al tipo di lavoro che vuole impostare per la produttività e sicurezza sul lavoro.

I 5 migliori software SCADA: quale scegliere (aggiornamento 2021)

SIMATIC WinCC

Il software di visualizzazione di ciò che sta accadendo in tempo reale all’interno dell’impianto e dei macchinari aziendale. Offre un’interfaccia innovativa, e una digitalizzazione dello scheletro impiantistico.

Tia Portal

Offre una soluzione all’organizzazione del sistema digitale aziendale. Attraverso l’utilizzo di diverse applicazioni è possibile riorganizzare i dati e offrire processi di pianificazione.

Open Automation Software

La piattaforma si occupa di trasportare dati consentendone le registrazioni a qualunque tipo di destinazione, le notifiche, eventuali allarmi, e modifiche di informazioni.

VT SCADA

Un software che fornisce un’ottimizzazione del menù di informazioni acquisite dai macchinari. Un’interfaccia completa di mappe, report, possibilità di annotare informazioni per gli addetti, e strumenti per gestire gli allarmi.

Factory Studio

Un programma per progettare e disegnare applicazioni per aziende in modo sicuro. Come display digitali intelligenti, e attente analisi e sondaggi dei dati raccolti durante i processi degli impianti.

Lascia un commento