Software GDPR: i 5 migliori del 2022, caratteristiche e quale scegliere

Software GDPR: negli ultimi tempi sempre più aziende devono prestare attenzione al trattamento dei dati personali dei propri clienti. Difatti, dall’introduzione del GDPR, il Regolamento europeo per il trattamento dei dati personali, tutte le attività commerciali devono aggiornarsi in fatto di privacy. Tuttavia, riuscire in autonomia a controllare aspetti relativi al GDPR può essere una vera impresa.

La cosa diventa ancora più difficile quando occorre ottenere il consenso del trattamento ai dati personali dagli utenti che visitano il sito web aziendale. Come riuscire a gestire questo aspetto? Ebbene, in tal caso, è possibile contare su alcuni software GDPR. Cosa sono questi software, come funzionano e quali vantaggi offrono? Ecco tutto quello che c’è da sapere al riguardo.

Cos’è un software GDPR

Come prima cosa, occorre comprendere cosa sono i software GDPR. Questi programmi, spesso conosciuti anche con il nome di software per la conformità del GDPR vengono utilizzate da tutte le aziende che hanno un sito web ufficiale. Tali software sono essenziali per tenere traccia dei dati personali degli utenti che visitano il sito web. Inoltre, possono implementare cookie e tracker senza che questi ultimi infrangano la legge sulla privacy.

Cos'è un Software GDPRAttraverso un software simile poi, è possibile anche realizzare un’informativa privacy che sia chiara e precisa per gli utenti. Allo stesso tempo, quest’informativa può essere personalizzata e adeguata alla visione dell’azienda. In questo modo, è possibile dare maggiori sicurezze ai propri utenti e dimostrarsi trasparenti nei loro confronti. Un software GDPR può essere utilizzato anche per ottenere il consenso all’uso dei cookie da parte dei visitatori del sito aziendale.

Senza un programma del genere, tutte le impostazioni dovrebbero essere eseguite manualmente, prestando attenzione a tutti i visitatori del sito web. Insomma, sarebbe impossibile, ecco perché programmi per la conformità del GDPR sono essenziali per qualsiasi business.

A cosa serve un software GDPR

Come accennato in precedenza, un software GDPR è un alleato essenziale per un’azienda.

A cosa serve un software GDPRIl GDPR è un regolamento da prendere sul serio. In caso di problematiche con questo regolamento, è possibile ricevere multe e sanzioni molto salate. Non sono poche le grandi aziende che hanno già ricevuto multe o sanzioni. Una multa per non aver rispettato il GDPR può portare a gravi problemi finanziari per una piccola impresa.

Un software per GDPR permette di evitare questa situazione. Anzi, grazie a questo programma si potranno dormire sonni tranquilli e si potranno rispettare le normative vigenti. Gli utenti che visiteranno il sito aziendale avranno piena libertà per navigare con privacy qualora lo desiderino. Inoltre, questo programma può essere la prova concreta di tenere ai propri clienti.

In poche parole, un software per GDPR può essere fondamentale per la propria immagine e per il rispetto da avere nei confronti della clientela.

Come funziona un software GDPR

A questo punto, occorre comprendere come funziona un software GDPR. Ebbene, un programma simile funziona in modo molto semplice. Bisogna come prima cosa, indicare quali sono i cookie che il sito utilizza. Ad esempio, occorre impostare le opzioni indicando la finalità dei cookie presenti sul sito aziendale. Se si utilizzano programmi come Google Analytics, allora bisognerà specificarlo nel software e farlo sapere ai clienti.

Come funziona un software GDPR

Questi ultimi devono anche avere la possibilità di rifiutare i cookie e non accettarli. In alternativa, bisogna fornire la possibilità a ogni utente di fare una scelta personalizzata, accettando cookie o tracker non essenziali per determinate finalità. In teoria, questo potrebbe sembrare difficile.

Comunque, tutti i software GDPR offrono una procedura guidata per riuscire a utilizzare al meglio il programma sin dal primo utilizzo. Dunque, quando si avvia un software per conformità al GDPR, si può avere la certezza di riuscire sempre a impostarlo nel migliore dei modi, seguendo tutorial o suggerimenti.

Dopo aver impostato le opzioni principali, bisognerà lanciare il programma. Quest’ultimo lavorerà in autonomia sul sito web aziendale, mostrando banner dei cookies agli utenti e memorizzando eventuali preferenze del pubblico. Di volta in volta poi, sarà possibile ottimizzare la user-experience e modificare le impostazioni se qualcosa sul sito web dovesse cambiare. Inizialmente, utilizzare un programma GDPR potrebbe sembrare complicato, ma con un po’ di pratica, anche chi non possiede particolari abilità informatiche può riuscirci nel migliore dei modi.

Quali sono i vantaggi di un software GDPR

I vantaggi di un software GDPR sono diversi. Nel dettaglio, i benefici che un programma del genere può donare a un’azienda sono:

trasparenza nei confronti degli utenti che visitano il sito
– gestione autonoma del fattore privacy in modo semplificato
adempimento dei regolamenti in fatto di privacy
– interfaccia pratica e intuitiva
integrazione semplice con qualsiasi tipologia di sito
– opportunità di creare un’informativa privacy personalizzata che può cambiare nel tempo

In ultima analisi, utilizzare un software GDPR è estremamente vantaggioso, specialmente per professionisti e PMI che non possono permettersi il rischio di incorrere in sanzioni o multe.

Come scegliere un software GDPR: vantaggi e funzionalità

Per scegliere un software GDPR nel migliore dei modi, occorre prestare attenzione a determinate caratteristiche.

Come scegliere un software GDPR: vantaggi e funzionalitàAd esempio, è importante soffermarsi sulla facilità di utilizzo di un programma. L’interfaccia di un software simile dovrebbe essere pratica per qualsiasi utente, anche per coloro che non hanno molta dimestichezza con gli strumenti informatici. Inoltre, è bene dare un’occhiata alle recensioni degli altri utenti che hanno già sperimentato questo programma. In questo modo, sarà possibile conoscere pro e contro di un determinato programma.

Ancora, può essere utile informarsi anche in merito allo sviluppatore di un determinato software. Si ricorda di prediligere programmi creati da programmatori ed esperti nel settore informatico/legale. In questo modo, si potrà avere la certezza di puntare su un programma ottimale, adatto alle proprie esigenze.

 

Quali sono i costi per un software GDPR

I costi per un software GDPR possono variare a seconda del programma scelto. Alcuni programmi sono disponibili anche gratuitamente. Tuttavia, le versioni gratuite sono molto limitate e potrebbero essere problematiche da gestire per le aziende con un grosso flusso di utenti.

Inoltre, alcuni programmi hanno versioni a pagamento che si possono pagare con abbonamento annuale o fatturazione mensile. In questo modo, chiunque può scegliere la metodologia più adatta alle proprie esigenze finanziarie.

In media, comunque, il costo per un software GDPR è di circa 500 euro all’anno.

I 5 migliori software GDPR 2022: quale scegliere

Dopo aver fatto una panoramica in merito ai programmi GDPR, ecco un elenco dei migliori software da scegliere. Di seguito, un elenco con i 5 migliori software GDPR che chiunque può utilizzare senza difficoltà.

Cookiescript

Cookiescript è uno dei software più utilizzati dalle aziende di tutto il mondo. Questo portale viene apprezzato per alcune sue uniche qualità. Difatti, chi sceglie di utilizzare questo programma può essere sicuro di proteggere gli utenti e la loro privacy, adeguandosi al GDPR. Inoltre, questo programma possiede alcune caratteristiche speciali e intelligenti.

Nel dettaglio, chi sceglie questo programma può impostare il blocco automatico dei cookies di terze parti, un cookie scanner e categorizzazione automatica dei diversi cookies. Questo programma è disponibile in diverse versioni. C’è una versione gratuita che non comporta costi ma anche una versione completa disponibile al solo costo di 9 euro al mese.

Gat Labs

Gat Labs è una soluzione professionale ed eccellente per poter gestire cookie e tracker nel migliore dei modi. Tale software permette di avere tutto sotto controllo. Nella fattispecie, Gat Labs offre la mappatura dei dati, il controllo dei cookies e la gestione del rischio che comporta avere a che fare con documenti sensibili.

Inoltre, grazie all’utilizzo di Gat Labs, si potranno conservare anche i meta-data, evitando così di infrangere le leggi del GDPR. Un’opzione smart ed efficace che viene già utilizzata da centinaia di aziende con risultati eccellenti. Il costo è di 12 euro all’anno per il piano base, mentre il piano completo ha un costo di 25 euro all’anno per utente.

Cookie Consent Manager

Cookie Consent Manager deve essere assolutamente menzionato quando si parla dei migliori software GDPR 2022. Questo programma è davvero molto semplice da utilizzare, chiunque può farlo con pochi click. Impostare le regole per quanto concerne cookie e GDPR sarà un gioco da ragazzi grazie a Cookie Consent Manager.

Questo programma permette anche di usufruire della mappatura dei dati e della gestione dei permessi. Chi utilizza questo software può approfittare di una versione gratuita, oppure può richiedere la versione a pagamento dal costo di circa 10 euro al mese.

Openli

Migliaia di aziende in tutto il mondo si sono affidate a Openli per risolvere l’annoso problema del GDPR. Questo software semplifica la vita di tutti quelli che vogliono rispettare la privacy degli utenti e vogliono offrire una user-experience a tutti. Con Openli si potrà ottenere un’informativa privacy chiara e che rispetti le normative legali.

Openli offre anche supporto legale e può essere il punto di riferimento per risolvere dispute legate al trattamento dei dati personali. Il costo per ottenere questo software è di circa 250 euro al mese, ma viste le numerose opzioni offerte, tale software gode di un buon rapporto qualità/prezzo.

ECOMPLY

ECOMPLY è un software GDPR sviluppato in Germania. Questo strumento è utile per avere tutto sotto controllo. Difatti, ECOMPLY offre audit inerenti alle scelte degli utenti e report dettagliati in merito ai dati processati. Il tutto rispettando la privacy di ogni utente.

Si tratta di un programma personale che si sposa alla perfezione con le esigenze di startup o di grandi aziende. Questo programma ha un’interfaccia pulita ed estremamente intuitiva. Il costo per utilizzare questo programma è di 75 euro al mese.

Lascia un commento